Under 21, oggi l’Italia di Murru sfida l’Albania

© foto www.imagephotoagency.it

Il test amichevole contro l’Albania di questa sera a San Benedetto del Tronto (inizio alle 21) inaugura il nuovo ciclo dell’Italia Under 21 di Di Biagio. Ciclo nel quale – almeno inizialmente – ci sarà anche il rossoblù Nicola Murru, oltre che Alessio Cragno (in prestito al Benevento dai sardi) ed Alberto Cerri, che nell’ultima stagione ha giocato alla corte di Rastelli ed il 15 tornerà al Sant’Elia da avversario nella gara di Coppa Italia tra Cagliari e Spal. Il terzino rossoblù, seguito da vicino da Di Biagio nel corso del Trofeo Goleador, potrebbe avere una chance dal 1′.

 

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, il ct Di Biagio non ha nascosto l’entusiasmo per l’inizio della nuova stagione: «Inizia un nuovo anno, un anno importante che ci permetterà di capire a che punto siamo e di provare nuove soluzioni. Dietro c’è un lavoro notevole, fatto negli ultimi anni, un lavoro che ci ha permesso di essere in testa al girone di qualificazione europea. Questa amichevole serve ad avvicinarci all’appuntamento di settembre con le due gare di qualificazione e di stare un po’ insieme. Voglio ringraziare i club perché, a differenza di qualche tempo fa, si sono resi tutti disponibili affinchè magari invece di tre giocatori, ne sia venuto almeno uno. Nessuna polemica, come sempre. Ognuno ha il diritto di fare quello che crede, sono contento del gruppo che oggi è qui con me, le paole di Di Biagio nella conferenza stampa di ieri» le sue parole, riportate dal sito della Federazione.

Articolo precedente
Cagliari-Spal, biglietti in vendita da oggi
Prossimo articolo
Cagliari, occhi su Brivio