Ufficiale, Cagliari-Torino all'”Is Arenas” a porte chiuse

© foto www.imagephotoagency.it

Non ci sono più “se” e non ci sono più “ma”. La Lega Calcio ha ufficializzato che il match di domenica tra Cagliari e Torino, valido per la ventiseiesima giornata del campionato di serie A, si giocherà allo stadio “Is Arenas” di Quartu S.Elena a porte chiuse.

Ecco di seguito il comunicato numero 151 della Lega:

“CAMPIONATO DI SERIE A TIM 2012/2013
7ª GIORNATA DI RITORNO: VARIAZIONE SEDE DI GARA CAGLIARI – TORINO

Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A,
vista la richiesta della Società Cagliari Calcio S.p.A. dell’11 febbraio 2013 di disputare la
gara Cagliari – Torino, della 7ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A, presso lo
Stadio “Is Arenas” di Quartu Sant’Elena;
preso atto della Determinazione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive
n. 42 del 9 novembre 2012, con la quale lo stadio “Is Arenas” di Quartu Sant’Elena viene
dichiarato a norma;
vista la licenza d’uso e autorizzazione concessa, in data 19 febbraio 2013, dal Vice Sindaco
di Quartu Sant’Elena, in accoglimento della richiesta della Società Cagliari Calcio S.p.A.,
affinché la suddetta gara si disputi allo stadio “Is Arenas” di Quartu Sant’Elena in assenza
di pubblico;
visto il nulla osta del 20 febbraio 2013 della Prefettura di Cagliari, per i profili attinenti alla
tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, allo svolgimento della gara in oggetto;
dispone che la gara CAGLIARI – TORINO, della 7ª giornata di ritorno del Campionato di Serie
A TIM 2012/2013, si disputi domenica 24 febbraio 2013, alle ore 15.00, presso lo Stadio
“Is Arenas” di Quartu Sant’Elena, in assenza di pubblico.

PUBBLICATO IN MILANO IL 20 FEBBRAIO 2013
IL PRESIDENTE
Maurizio Beretta”.

Articolo precedente
Cagliari-Torino a porte chiuse, arriva l’ok del prefetto
Prossimo articolo
Emissario di Prandelli visionerà Sau durante Cagliari-Torino