Tra Serie A, Coppe e Nazionali: inizia il ciclo infinito del calcio

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Riparte il calcio e inizia il ciclo infinito: da Juve-Milan di stasera fino ai Mondiali in Qatar tra Serie A, coppe e quant’altro

Juve-Milan, più che il grande ritorno al calcio in Italia, è il primo capitolo di una stagione infinita. Una corsa che per noi riparte oggi e (con tutti gli scongiuri del caso) sarà la più lunga di sempre: due anni e mezzo senza uno stop. Semaforo verde con Juve-Milan, semifinale di Coppa Italia, oggi 12 giugno 2020. Presto la Serie A, poi bandiera a scacchi con la finale del Mondiale in Qatar, 18 dicembre 2022, come sottolineato da La Gazzetta dello Sport.

Uno sguardo distratto al calendario — da definire nei dettagli — fa capi-e che non c’è molto spazio per tirare il fiato ai box tra campionati, Champions, Europeo, Nations League e Mondiale invernale che si incrociano in un tabellone infinito: trenta mesi consecutivi, nel calcio, sono l’infinito. La sosta (più di tre mesi) sta obbligando Fifa, Uefa e federazioni a riscrivere il calendario internazionale. Ma nessuno rinuncia facilmente a una partita o un torneo se sono in gioco diritti tv milionari. In tal modo si arriverà ad avere un ciclo infinito per quanto riguarda il calcio, a partire da oggi.