Torino, Ogbonna: “Ventura ha portato costanza nel lavoro”

© foto www.imagephotoagency.it

In vista della prossima sfida di campionato contro il Cagliari, il Torino di Giampiero Ventura si prepara per raggiungere con anticipo l’obiettivo salvezza. Angelo Ogbonna, difensore granata, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano “TuttoSport”, queste le sue parole: “Non mi pongo limiti adesso, sono rientrato dopo un lungo stop e mi sto riprendendo. Abbiamo mantenuto un cammino costante grazie alla forza del gruppo e al sacrificio comune. E’ stato un lavoro abbastanza lungo. Ventura ha portato costanza nel lavoro e nella serietà. Ora continuiamo il nostro cammino sapendo che l’obiettivo è la salvezza. Grazie alla nostra grande tifoseria lavoriamo per riuscire a dare soddisfazioni a tutti, specialmente ai nostri supporter”. 

Ogbonna prosegue nell’analisi:Non riesco ad immaginarmi un Torino senza Ogbonna. Dopo 10 anni, mi è difficile pensarmi con un’altra maglia. Sono cresciuto qui e mi sento adottato da questa città. Ringrazio il presidente e l’allenatore. Mi valutano 20-25 milioni? Per me è motivo di orgoglio, mi gratifica, ma non sento il peso di questa responsabilità. Sono giovane e non mi sento ancora arrivato. Non posso sedermi sugli allori. Con il presidente c’è grande intesa e stima reciproca”.

Infine la conclusione, con un occhio al mercato: “Per adesso non c’è la Juventus nel mio futuro, vedo solo granata. All’estero? perché no, anche se il mio sogno è giocare la finale di Champions League. La Nazionale? Voglio mettere in difficoltà Prandelli con le scelte, voglio riguadagnarmi il posto.”

Articolo precedente
Torino, Meggiorini in dubbio per domenica
Prossimo articolo
Napoli non molla: Astori e Nainggolan nel mirino