Storari a Sky: «Non vediamo l’ora di festeggiare la promozione»

© foto www.imagephotoagency.it

Protagonista al “Braglia” con alcune parate fondamentali sullo 0-0, Marco Storari ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria in extremis del Cagliari a Modena: «Speriamo di fare più punti possibili per arrivare primi e raggiungere l’obiettivo di tornare in Serie A. Sul gol abbiamo fatto degli errori di reparto, Belingheri si è presentato da solo e l’ha piazzata all’angolino. È stata una doccia fredda perché stavamo dominando. Alla fine per fortuna siamo riusciti a ribaltarla e vincerla. Noi siamo stati costruiti per vincere il campionato e ci stiamo riuscendo. Nelle ultime partite abbiamo alternato brutte prestazioni, ma siamo una squadra giovane e non dimentichiamoci che abbiamo perso un giocatore importante come Dessena, sia al livello tecnico e caratteriale. Non è facile gestire le pressioni, il Cagliari è di passaggio in Serie B, il presidente ha costruito una squadra per salire e vuole vincere il campionato. La vera sorpresa è il Crotone, sta facendo un ottimo campionato e sta offuscando in qualche maniera quello che stiamo facendo noi. In Sardegna si sta bene, c’è un bel clima. Noi come tutti i tifosi del Cagliari non vediamo l’ora di festeggiare dopo un campionato molto lungo. La squadra è stata allestita molto bene dal presidente, ma c’è da dire che non è mai facile vincere. Quindi bravi noi e bravi i tifosi che ci hanno sempre supportato».

Articolo precedente
Modena, finale caldo: irruzione dei tifosi in zona mista
Prossimo articolo
Modena-Cagliari, la sconfitta costa la panchina a Crespo