Spadafora sulla ripresa: «A metà maggio si farà più chiarezza»

spadafora
© foto www.imagephotoagency.it

Spadafora sulla ripresa del calcio: «A metà maggio si potrà fare una previsione realistica. In settimana chiarimenti sul protocollo»

Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, ha parlato ai microfoni del Corriere della Sera sulla possibile ripresa del calcio e sulle ultime novità riguardanti il protocollo. Ecco le sue dichiarazioni:

«Sarebbe surreale per un ministro dello Sport demonizzare il calcio. Mi auguro di ripartire, ma lo deciderà il governo. Dal 18 maggio riprenderanno gli allenamenti di squadra. Sul campionato ci baseremo su elementi scientifici, oggi non disponibili. A metà maggio si potrà fare una previsione realistica. Ricominciare a giocare pone una serie di questioni legate a trasporti, alberghi, a centinaia di persone che si muovono. Di chi è la responsabilità? Il protocollo dovrà definire anche questo. Il 18 maggio si ripartirà con gli allenamenti di squadra e per farlo serve un chiarimento definitivo sul protocollo: in settimana lo avremo».