Connettiti con noi

News

Siti di scommesse non AAMS, la guida

Pubblicato

su

In questo articolo ci occuperemo di siti di scommesse che non hanno la licenza AAMS.

Attenzione però, non si tratta di siti di scommesse che non dispongono di licenza, in assoluto. Dal momento che le regole in Italia sono molto restrittive, sembra strano che questo tipo di casinò sia permesso. Eppure tutto ciò è perfettamente legale. Ma come funziona tutto ciò?

Informazioni pratiche

Bisogna precisare, di nuovo, che i siti di cui stiamo parlando sono perfettamente legali, e possono operare in Italia. Ciò che si deve assolutamente evitare sono i siti che non posseggono alcuna licenza. Infatti, i casinò di cui si parlerà più avanti agiscono in virtù di una licenza riconosciuta in Italia, seppur non direttamente italiana.

Quello che permette a questi siti, come ad esempio Sportanza, Rabona ed i migliori siti di scommesse inglesi 2022, sono licenze internazionali. Queste ultime possono essere quelle rilasciate dal governo di Curacao, piccola isola caraibica dipendente dall’Olanda, da Malta, o dalla Slovacchia. Alcuni di questi casinò addirittura operano in forza di una licenza dell’Unione Europea. Per questo, tali bookmaker non sono siti canaglia, o gestiti da persone poco affidabili.

Bisogna comunque verificare che i siti in questione si affidano alla tecnologia SSL, per la sicurezza dei propri dati personali. In ogni caso, il giocatore italiano che sceglie di servirsi di siti non AAMS non rischiano ripercussioni di carattere legale.

Funzionamento e palinsesto

In generale un sito di scommesse non AAMS il funzionamento è identico a quelli con licenza ADM. Ciò vale anche per i migliori siti di scommesse inglesi 2022. In particolare, ognuno di questi operatori offre una o più offerte di benvenuto. La maggior parte di loro, offre il 100% del primo deposito, fino ad un totale di solito di 100€. Per alcuni di questi, il massimo è invece di 150€. Tutto ciò per quanto riguarda le scommesse sportive. Per le parti dei siti relativi ai casinò, questa somma può arrivare fino a 500€.

Ogni sito, inoltre, può concedere ulteriori bonus ai propri iscritti. Ad esempio, Sportanza mette a disposizione dei bonus sull’ippica e sul ping pong. Rabona, invece, ha un bonus che riguarda gli eSport ed uno sulle scommesse virtuali. Il panorama è molto vasto, ed anche le tipologie di promozione non fanno eccezione. Quindi esplorando questi siti di scommesse non AAMS è possibile trovare quello che si vuole.

Per quanto riguarda il palinsesto, c’è da precisare che questi operatori sono di base inglesi. Questo significa che la loro offerta è quindi molto ricca, sia per numero di sport che di eventi e mercati. Tutti mettono a disposizione quote su sport molto seguiti, come il calcio, il basket ed il tennis. Per chi invece non fosse a suo agio con queste discipline, ci sono possibilità sconfinate. 

Ad esempio, Sportanza permette di scommettere, se si volesse, su floorball e sulle bocce, tra gli altri. 22Bets, invece, a queste discipline affianca eventi di cricket e di arti marziali. Rabona, poi, permette di piazzare giocate, se si fosse deciso di farlo, su sport molto particolari come calcio gaelico e gaelic hurling. 

Pochi operatori, poi, coprono sport sconosciuti come il keirin ed il kabaddi. Alcuni di questi bookmaker danno anche l’opportunità di giocare su eventi politici, come la possibilità di riunificazione delle due Coree. Su 22Bets, addirittura, si può scommettere sul meteo negli aeroporti di tutto il mondo.

Oltre a tutto questo, in ognuno di questi siti di scommesse non AAMS c’è la possibilità di piazzare scommesse live. Questo particolare tipo di giocate è molto apprezzato dagli scommettitori. Infatti, permette di piazzare giocate su eventi in corso di svolgimento. Il che è un bel vantaggio per lo scommettitore, che può decidere il da farsi assistendo alle partite. Quante volte ci è capitato di essere sicuri che una squadra segnerà, e puntualmente ciò accade? E dunque quale migliore occasione di far fruttare le proprie intuizioni? 

C’è da dire che questa modalità di scommessa presuppone grande reattività, perché le quote cambiano in base a ciò che succede durante la partita. Dunque se non si è abbastanza veloci si rischia che una quota si abbassi troppo, o che non sia più vantaggiosa. Gli sport più giocati live, e dunque più presenti sui siti di scommesse che offrono quote live, sono molti. In particolare, si trovano il calcio, il tennis ed il basket. 

Può capitare, inoltre, che in live in certi casi questi siti mettono anche a disposizione dei propri iscritti anche la live streaming di alcuni eventi. Questo non vale per tutti gli sport e per tutti i campionati, ma è comunque un servizio molto richiesto e apprezzato.

Ovviamente, il punto forte dei casinò non AAMS, manco a dirlo, sono le sezioni relative al casinò e casinò live. La stella polare, in questo senso, è Rabona, che dispone di quasi 5000 slot. A queste si aggiungono i giochi da tavolo più classici del casinò, quali il BlackJack, la roulette ed il Baccarat. Ci sono, inoltre le slot machine con jackpot, per un totale di circa 5500 differenti giochi di casinò. 

Il casinò live, poi, ultimamente sta conoscendo sempre più fortuna. All’esperienza di un vero tavolo verde, si aggiunge la presenza di un croupier in carne ed ossa. Quest’ultimo gestisce il gioco con un vero mazzo di carte, o veri dadi, se il gioco scelto ne presuppone l’utilizzo. Tutto ciò permette di ricreare l’esperienza di un casinò fisico, senza per questo lasciare la propria casa! Non c’è più bisogno di costosi biglietti aerei per Las Vegas per godersi l’aria di un vero casinò.

Metodi di pagamenti

Per quel che riguarda i metodi di pagamento, c’è da dire che i casinò non AAMS sono molto avanti, rispetto ai casinò nostrani. Il mercato italiano, infatti, non è ancora maturo da questo punto di vista. I pagamenti sono infatti per la maggior parte con i metodi più classici, come le carte di credito ed i bonifici. I casinò non AAMS, invece, mettono a disposizione moltissimi 

metodi sconosciuti si più, come ad esempio EcoPayz, Revolut e Jeton. Alcuni di questi operatori accettano anche criptovalute, come ad esempio Bitcoin, Litecoin ed Ethereum. 

Conclusioni

Anche se a prima vista possono sembrare illegali, i casinò non AAMS non lo sono. Le loro licenze, infatti, sono rilasciate da enti riconosciuti in Italia, come l’Unione Europea, gli stati di Malta e Cipro, o di Curacao. Sul palinsesto non hanno nulla da invidiare ai colleghi AAMS, e per i metodi di pagamento sono molto meglio. Vale la pena provarli almeno una volta.

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.