Connettiti con noi

News

Simeone dopo la Juve punta lo Spezia: la salvezza passa dai suoi gol

Pubblicato

su

Giovanni Simeone è carico: dopo essersi sbloccato contro la Juve, l’argentino punta la sfida salvezza contro lo Spezia

Il digiuno da gol è stato così lungo che trovarlo contro la Juve è stata una vera e propria liberazione per Giovanni Simeone. Rete inutile ai fini del risultato finale ma che potrebbe far iniziare un nuovo campionato al Cholito.

Il gol gli mancava dal lontano Bologna-Cagliari del 31 ottobre. Era il suo quinto sigillo in sei partite a cui poi è seguito un assist contro la Sampdoria. Nella gara successiva contro la Juve, qualcosa si è rotto e il match contro lo Spezia non può non rievocare brutti ricordi per Simeone visto che alla vigilia della sfida risultò positivo al Coronavirus. Da lì – come ricorda Il Corriere dello Sport – sono nati tutti i problemi visto che il gol latitava e la condizione fisica tardava a tornare ai massimi livelli, condizionando psicologicamente l’attaccante.

Contro lo Spezia sabato si chiuderà un cerchio fatto di amarezza e delusioni. Il Cagliari si augura che il gol segnato contro la Juve cancelli con un colpo di spugna tutte le difficoltà riscontrate dal Cholito, che in settimana dovrà essere bravo a respingere gli attacchi di Pavoletti per una maglia da titolare. Ci sono punti pesanti in palio e ancora più pesanti potrebbero essere i gol di Simeone che – assente all’andata causa Covid – ora vuole iniziare la sua vera stagione dando il via alla volta salvezza dei sardi.