Serie B: un minuto di silenzio su tutti i campi per le vittime in Belgio e Spagna

© foto www.imagephotoagency.it

La settimana appena trascorsa è stata sconvolta prima dalla tragedia che ha colpito gli studenti Erasmus in Spagna e poi dall’ennesimo attentato terrorisitico di Bruxelles che ha fatto altre decine di vittime innocenti. Anche la Lega Serie B ha voluto associarsi al dolore delle famiglie delle vittime e ha disposto su tutti i campi in cui si disputerà la 33^ giornata di campionato un minuto di raccoglimento per ricordare le persone scomparse. Durante il minuto di silenzio verrà inoltre disposta a centrocampo la bandiera belga. 

 

Questo il comunicato apparso sul sito ufficiale della Lega: «Due fatti tragici hanno colpito la nostra coscienza e sensibilità in questi ultimi giorni, i drammatici attentati di Bruxelles e il terribile incidente in Spagna. Per questi motivi oggi, nella 33a giornata della Serie B ConTe.it prima dell’inizio delle gare, viene osservato un minuto di silenzio di concerto con il presidente del CONI Giovanni Malagò e il presidente della FIGC Carlo Tavecchio. La famiglia della Serie B si stringe attorno alle famiglie delle vittime di questi fatti, alle giovani vite spezzate nel pieno dei loro sogni e ai morti dell’attentato ai valori di pace, tolleranza, convivenza che rappresentano per tutti noi un patrimonio da rispettare, tutelare e difendere. Un impegno che la Lega B ha deciso di testimoniare spiegando la bandiera belga durante il raccoglimento. Questo il messaggio fonico che verrà letto in tutti gli stadi della Serie B ConTe.it per introdurre il minuto di silenzio istituito dal Coni e dedicato ai drammatici avvenimenti di quest’ultima settimana».

Articolo precedente
Modena, Capitan Gozzi ai tifosi: «Stateci vicino e facciamo gruppo»
Prossimo articolo
Serie B, 33^ giornata: Il Crotone ad Avellino, in zona playoff spicca Brescia-Novara