Serie B, nel posticipo pareggiano Novara e Perugia: piemontesi in zona playoff

© foto www.imagephotoagency.it

Si è completato questa sera il quadro della trentottesima giornata del campionato di Serie B: il pareggio per due a due fra Novara e Perugia chiude il turno senza soddisfare pienamente nessuna delle due squadre. Gli umbri allenati dall’ex rossoblù Bisoli cercavano il colpo esterno per riavvicinarsi alla zona playoff, mentre i piemontesi avrebbero avuto bisogno dei tre punti per restare in fascia di sicurezza. Il pareggio finale è arrivato in virtù della successione di reti che ha visto il Perugia andare in vantaggio due volte (prima Guberti e poi Aguirre) ma per due volte il Novara ha saputo trovare il pareggio, con Gonzalez prima e poi definitivamente con Evacuo.

 

Sfuma dunque la rincorsa perugina, con la squadra di Bisoli staccata ora di sei punti dall’ottavo posto. Apertissima invece la posizione del Novara, che divide lottava piazza con il Cesena. Romagnoli e piemontesi sono in perfetta parità anche per gol fatti e subiti; assume dunque sempre più importanza lo scontro diretto in programma il 14 maggio, dopo che all’andata le due formazioni avevano impattato a reti bianche in casa azzurra.

Articolo precedente
Settore giovanile, i risultati del weekend. Giovanissimi avanti al “Chisola Cup”
Prossimo articolo
Il Cagliari può festeggiare subito la A con il Crotone