Serie B, Lanciano: arriva un altro punto di penalizzazione

© foto www.imagephotoagency.it

Arriva una nuova penalizzazione per la Virtus Lanciano, a cui è stato inflitto un altro punto di penalità dal Tribunale Federale Nazionale della Figc. In seguito a segnalazione della Covisoc, la società abruzzese è stata punita per non aver tempestivamente documentato l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps di tesserati, dipendenti e giocatori per i mesi di luglio e agosto 2015 entro il termine massimo del 16 ottobre 2015. Al club è stata inoltre inflitta un’ammenda di 500 euro, mentre il rappresentante legale pro tempore Claude Alain Di Menno di Bucchianico è stato inibito per 3 mesi e 15 giorni. In classifica, la penalizzazione costringe il Lanciano a scendere in terz’ultima posizione in compagnia del Modena con 26 punti. 

 

 

 

Articolo precedente
Cagliari, doppia seduta in vista del Pescara
Prossimo articolo
Cagliari, un pezzo di Serie A passa dalle prossime tre gare