Serie B, la Salernitana si aggiudica lo scontro salvezza contro il Livorno

© foto www.imagephotoagency.it

La Salernitana supera 3-1 il Livorno nello scontro salvezza delle 15. Alla squadra di Menichini basta un minuto per portarsi in vantaggio, grazie a Donnarumma che svetta su corner ed infila alle spalle di Pinsoglio. Al 16’ l’occasione del pareggio capita sui piedi di Vantaggiato, che però si fa ipnotizzare da Terracciano. Alla mezzora arriva il raddoppio campano: Coda capitalizza un contropiede fulmineo seguito al palo del livornese Schiavone e porta sul 2-0 i suoi. Dieci minuti dopo il Livorno torna in partita grazie a Vantaggiato, che di potenza batte Terracciano. Nella ripresa arriva il 3-1 dei padroni di casa: la firma è di Zito, che su assist di Coda trova la rete da posizione defilata. Quattro minuti dopo la Salernitana resta in inferiorità numerica per il rosso sventolato dall’arbitro Aureliano ad Odjer.

Nei minuti finali la squadra di Gelain cerca invano il gol del 3-2, quella di Menichini chiude bene e dà l’impressione di poter sempre far male in contropiede.

 

La Salernitana si porta quindi a 40 punti ed aggancia il Modena al quartultimo posto, il Livorno – che sabato prossimo sarà ospite del Cagliari – resta a 36 punti e vede la zona play-out lontana 4 punti.

Articolo precedente
Primavera, il punto dopo il 24° turno: Cagliari quarto insieme al Chievo
Prossimo articolo
Serie B, l’Entella vince e riagguanta la zona playoff. Domani Novara-Perugia