Serie B, il posticipo: il Pescara travolge il Lanciano e vola ai playoff

© foto www.imagephotoagency.it

Si è da poco concluso il posticipo della 40^ giornata del campionato di Serie B che ha visto andare in scena all’Adriatico il derby abruzzese tra Pescara Virtus Lanciano. Una sfida importante sia in ottica playoff sia in ottica salvezza, conclusasi con la vittoria della squadra di Massimo Oddo in virtù di un rotondo 4-0. Un match senza storia, dominato dai padroni di casa, capaci di indirazzare il match già nel primo grazie all’uno-due firmato da Caprari Zampano a cavallo della mezz’ora del primo tempo. Al 31′ è l’attaccante ad aprire le marcature siglando il 12° gol stagionale con un tiro a giro dal limite dell’area che non lascia scampo a Cragno. Il raddoppio arriva al 35′ grazie all’imbucata dell’esterno, che sul filtrante di Memushaj supera Aquilanti e trafigge ancora una volta l’ex portiere rossoblu. Nella ripresa, il Pescara trova il 3-0 al 63′ grazie al rigore di Memushaj, poi quasi allo scadere è Torreira ad arrotondare il risultato con un pallonetto al termine di un coast to coast devastante. Un successo che consente al Delfino di balzare al terzo posto con 68 punti e accedere matematicamente ai playoff promozione a due giornate dalla fine. Per il Lanciano una sonora sconfitta che complica, e non poco, le chances di salvezza: la squadra di Maragliulo rimane ferma al terz’ultimo posto, a 3 punti dalla zona playout, ora occupata da Salernitana e Latina. 

 

 

Articolo precedente
FOTOGALLERY – Dal San Nicola alla Serie A: Cagliari, missione compiuta!
Prossimo articolo
U15 Nazionali, andata playoff: ad Assemini superata l’Udinese in rimonta