Serie B: il Crotone va in fuga, Bari e Spezia a -11 dal Cagliari

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari non muove la classifica al termine di una partita paradossale, in cui due pali colpiti nei minuti di recupero sono solo uno specchio delle tantissime occasioni non concretizzate in quel di Ascoli. Ad approfittarne è soprattutto il Crotone, che espugnando Terni si porta in fuga a 73 punti, più cinque sui sardi, e lancia la volata per il primo posto a sette giornate dalla fine.
Dietro la banda di Rastelli avanzano invece Bari e Spezia, ora accoppiate al terzo posto: i pugliesi hanno sbancato Livorno, mentre i liguri si sono aggiudicati lo scontro diretto ai danni del Novara. Adesso il gradino più basso del podio dista undici punti dal Cagliari. Fa un bel balzo in avanti anche il Trapani, che tallona le terze a un punto di distanza grazie alla vittoria in casa del Modena. La zona playoff si completa al momento con Cesena, Novara, Pescara ed Entella in lotta per tre posti. 

 

Articolo precedente
Ascoli-Cagliari 2-1, il tabellino del match
Prossimo articolo
Ascoli, Cacia a Sky: «È stata la vittoria del gruppo»