Serie B, 37^ giornata: vittorie per Bari, Cesena e Pescara. In coda respirano Modena e Livorno

© foto www.imagephotoagency.it

Si sono appena conclusi i match della 37^ giornata del campionato di Serie B. Dopo la sconfitta del Crotone in casa del Cesena nell’anticipo di ieri, questa sera il Cagliari non riesce ad approfittare dell’occasione per tornare in vetta pareggiando 1-1 in casa del fanalino di coda Como. I rossoblu rimangono a 2 punti dalla squadra di Juric, ma contemporaneamente vede ridursi a 9 punti il distacco dalle inseguitrici, tutte vittoriose in trasferta: il Bari passa di misura ad Ascoli, il Pescara con lo stesso risultato (0-1) nello scontro diretto del Picco con lo Spezia, ma a sorprendere è ancora il Trapani, che si impone 3-1 ad Avellino e centra la 7^ vittoria consecutiva, salendo a quota 62 in classifica.

 

Ai margini della zona playoff, perdono invcece Novara ed Entella: i piemontesi sconfitti 2-1 a Lanciano, dove pagano l’avvio perentorio dei padroni di casa, i liguri cedono 2-0 al Brescia, che riscatta così la pesante sconfitta di Cagliari. Per gli abruzzesi un bel passo avanti in classifica verso la salvezza. Lotta per non retrocedere che si fa sempre più avvincente con i segnali lanciati da Modena Livorno, che vincono in casa e tornano a respirare. I canarini superano il Perugia con un netto 3-0 firmato Pablo Granoche, autore della tripletta decisiva e sempre più recordman della Serie B; i toscani con il ritorno di Gelain in panchina battono di misura il Latina grazie al rigore di Vantaggiato e si avvicinano alla Salernitana, 0-0 nello scontro diretto con il Vicenza. Pareggio esterno infine per la Pro Vercelli, 2-2 sul campo della Ternana

 

Articolo precedente
Como-Cagliari 1-1. Il tabellino della sfida
Prossimo articolo
Como-Cagliari, le pagelle dei rossoblù