Serie B, 36^ giornata: vittorie per Bari e Trapani, Modena e Livorno nei guai

© foto www.imagephotoagency.it

Si è appena concluso il programma della 36^ giornata del campionato di Serie B con le gare disputate queste pomeriggio. Spicca il ritorno alla vittoria al Sant’Elia del Cagliari, che travolge con un tennistico 6-0 il Brescia “vendicando” la pesante sconfitta dell’andata e l’infortunio di Capitan Dessena, portato in trionfo dai compagni a fine partita. I rossoblu si riavvicinano così al Crotone, ora distante 3 punti, e mantengono a +11 il vantaggio sul terzo posto. A guidare il gruppo delle contendenti ai playoff c’è ora il Bari, che non si lascia sfuggire l’occasione nell’impegno casalingo con l’ormai spacciato Como e vince per 3-0 salendo a quota 60. Occasione sfruttata anche del Trapani, che al Provinciale supera l’Ascoli al termine di un match incredibile conclusosi sul 4-3. I siciliani salgono così al quarto posto con 59 punti, scavalcando Pescara e Spezia. Vince anche il Novara, che batte 2-1 il Livorno grazie alla doppietta di Faragò condannando i toscani verso la retrocessione, con la zona salvezza che si allontana sempre più.

 

Nei guai anch il Modena, che perde di misura in casa dell’Entella, altra pretendente ai playoff che viaggia a braccetto col Novara a quota 57. Il Perugia supera l’Avellino 2-0 e aggancia il Brescia a 51 punti, mentre in zona salvezza fa un bel balzo in avanti il Vicenza, che prosegue la striscia positiva delle ultime giornata superando 2-1 la Ternana. Dietro, appaiate a quota 40, ci sono Latina Lanciano, che si spartiscono la posta in una sfida finita 2-2 in cui i padroni di casa hanno trovato il gol del pareggio nel finale dopo la rimonta abruzzese. Insieme a loro, la Pro Vercelli, che pareggia 1-1 nello scontro diretto casalingo con la Salernitana, che insegue a proprio il terzetto con 36 punti. 

Articolo precedente
Cagliari-Brescia, Rastelli a Sky: «Fondamentale mantenere il vantaggio sulle terze»
Prossimo articolo
MIXED ZONE – Capuano: «Partita perfetta, aspettavo una giornata così da tempo»