Serie A tra calendario e diritti tv: le grane da risolvere

lega serie a calcio
© foto www.imagephotoagency.it

La nuova Serie A ancora tutta da decifrare tra calendario e diritti televisivi. Carnevali parla della proposta di De Laurentiis per il futuro

La nuova Serie A è ancora tutta da decifrare, sia per quanto riguarda il calendario sia per quanto riguarda i diritti tv. A tal proposito ha parlato Giovanni Carnevali, dirigente del Sassuolo, a Radio Rai.

«De Laurentiis proporrà una sua idea, poi parleremo tutti insieme anche dei diritti televisivi. Serve buonsenso, negli ultimi anni è sempre mancato. Spero che la decisione che verrà presa sia fatta con il buonsenso, dobbiamo pensare al calcio in modo globale, non pensando solo alla Serie A. Per l’inizio del campionato dobbiamo guardare in faccia la realtà, credo sia difficile spostare la data del 12 settembre. Questo però è il problema minore», il pensiero di Carnevali.