Sau: «Vittoria sofferta ma meritata. Il gol? Può essere quello della svolta»

© foto www.imagephotoagency.it

Qualche errore di troppo sotto porta, poi il gol allo scadere, quando ormai nessuno ci credeva più. Marco Sau regala tre punti preziosissimi al suo Cagliari, vittorioso oggi a Modena.

 

«Arrivo da un periodo negativo sul piano personale: questo può essere il gol della svolta e ha cancellato i miei precedenti errori sotto porta – ha dichiarato Pattolino al termine della partita giocata al Braglia-. È stata una vittoria sofferta, meritata, che ci può dare una grossa spinta verso il raggiungimento del nostro obiettivo. Siamo stati bravissimi a reagire e a crederci sino in fondo. Avevamo già costruito diverse palle gol all’inizio, il Modena ci ha colpito su una ripartenza. Ci siamo trovati in svantaggio, siamo riusciti a ribaltare il risultato proprio nel finale».

 

 

GOL LIBERAZIONE – «Diego Farias ha puntato il difensore, ha messo in mezzo una palla sulla quale ho creduto, ci sono arrivato e al volo l’ho spinta dentro. Dispiace per loro, so cosa stanno passando: l’anno scorso anche a noi capitò di compromettere la partita in pieno recupero, contro Empoli e Atalanta. Fa male perdere in questo modo», le parole del numero 25 riportate dal sito ufficiale del Cagliari.

Articolo precedente
Taibi (ds Modena): «L’esonero di Crespo è una sconfitta personale»
Prossimo articolo
Serie B, i posticipi della 33^ giornata: pari tra Brescia e Novara, il Bari passa a Salerno