Sau, testimonial per la sua Tonara

© foto www.imagephotoagency.it

Marco Sau, il bomber da 11 reti fino a questo momento con la maglia rossoblù, non dimentica le sue origini. In occasione della 34° edizione della sagra del torrone, che si svolgerà il 1 Aprile nella sua Tonara, il numero 27 del Cagliari sarà il testimonial d’eccezione. Tonara, oltre ad essere il paese dove Sau è cresciuto, rappresenta anche gli inizi di una carriera fin qui da grande attaccante. Infatti, l’U.S. Tonara è stata la squadra che ha cullato dal 1996  “pattolino”. Nel 2005 fa le valige per trasferirsi a Cagliari, dove ci rimarrà fino al 2007. Poi abbandona l’isola per vestire le maglie di Manfredonia, Albinoleffe, Lecco, Foggia e Juvestabia. Oggi si ritrova a vestire la maglia che lo ha lanciato nel calcio professionistico.
Tonara però non l’ha dimenticata ed è pronto per farsi riabbracciare dalla sua gente.

Articolo precedente
Asseminello, mattinata di sfide
Prossimo articolo
Il Napoli non molla Nainggolan: anche Obiang nel mirino