Sardegna Arena, Signorelli e Passetti: «Sfida difficile, ma ce l’abbiamo fatta»

© foto CagliariNews24.com

I dirigenti rossoblù hanno aperto le porte della Sardegna Arena ai media nel giorno dell’inaugurazione dell’impianto provvisorio

Ci siamo, questo pomeriggio il calcio d’inizio di Cagliari-Crotone, prima storica sfida alla Sardegna Arena. A poche ore dall’inaugurazione dello stadio provvisorio, il Consigliere d’Amministrazione rossoblù Stefano Signorelli e il Direttore Generale Mario Passetti hanno aperto i cancelli della nuova casa del Cagliari ai media locali. «Abbiamo provato a costruire uno stadio in 120 giorni e ci siamo riusciti», spiega Signorelli in sala stampa. «È stata una sfida difficile – continua il componente del CdA – non sono mancati gli imprevisti in corso d’opera, ma con l’aiuto dei dirigenti comunali e regionali, dell’impresa e degli operai siamo riusciti a superare tutte le problematiche. Abbiamo dato priorità assoluta alla fruibilità della struttura e alla sicurezza. Ovviamente i lavori non sono ancora terminati. Ci sono ancora molte opere che dovremo portare a termine, lo faremo nelle prossime settimane».

ALLA SCOPERTA DELLA SARDEGNA ARENA – Parola poi a Passetti, che ha svelato alcuni dettagli dell’impianto temporaneo del Cagliari: «Ci sono tanti aspetti positivi da evidenziare. Noi sardi siamo un po’ abituati a piangerci addosso, credo che oggi tutti noi dobbiamo essere orgogliosi perché abbiamo realizzato un’impresa che sembrava impossibile. Abbiamo provato a non accontentarci: all’interno della Sardegna Arena troverete un percorso museale, una sala stampa che richiama la storia del nostro club, abbiamo provato a curare tutti i dettagli. Questa struttura può essere vissuta non solo quando gioca il Cagliari, ma anche durante la settimana. Tutto questo è stato possibile grazie alla grande passione di coloro che hanno collaborato alla costruzione dello stadio».

Dichiarazioni raccolte dal direttore Sergio Cadeddu

Articolo precedente
cagliari rastelli legrottaglieCagliari-Crotone, le probabili formazioni: Pavoletti verso l’esordio
Prossimo articolo
sau cagliariCagliari, Sau: «Per noi una giornata speciale»