Sant’Elia, oggi l’ultima partita nello stadio cagliaritano

sant'elia
© foto www.imagephotoagency.it

Il Sant’Elia va in pensione: oggi l’ultima partita nello stadio cagliaritano che per 47 anni è stato la casa del Cagliari

Cala il sipario. Il Sant’Elia chiude i battenti dopo 47 anni passati tra Coppa Campioni, promozioni, Mondiali, Coppa Uefa, salvezze e partite memorabili. Oggi i tifosi potranno entrarci per l’ultima volta. The Last Match, l’ultima gara nello stadio cagliaritano che si giocherà tra le vecchie glorie del Cagliari, riunite sotto il nome di “Casteddu” e guidate dall’allenatore della storica doppia promozione Claudio Ranieri, e vecchi avversari, allenati dal responsabile del settore giovanile Mario Beretta nella squadra chiamata “Sant’Elia Friends”.

I NOMI – Alle 20.30 saranno tanti i nomi importanti a scendere in campo. Per il “Casteddu” ci saranno Daniele Dessena, Marco Sau, Diego Lopez, Daniele Conti, David Suazo, Alessandro Agostini, Jeda, Francesco Pisano, Roberto Muzzi, Paolo Bianco, Matteo Villa, Lulù Oliveira, Gianluca Festa, Lucio Bernardini e Radja Nainggolan. Dall’altra parte, nei “Sant’Elia Friends” gli ex Lecce Ernesto Chevantón e Simone Tiribocchi, il capitano del Chievo Verona Sergio Pellissier e l’ex rossoblù Simone Barone che segnò il suo unico gol in Nazionale proprio nello stadio cagliaritano. Nell’intervallo saranno premiati, invece, gli ex rossoblù che non hanno potuto partecipare al match.

Articolo precedente
Sassuolo, Rossi saluta: «Legato al neroverde, ma ora mi attendono nuove sfide»
Prossimo articolo
The Last Match, ecco chi saranno gli ultimi a giocare al Sant’Elia (FOTO)