Salernitana, Menichini: «Costretti a vincere a Cagliari»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari, raggiunta l’aritmetica promozione in Serie A, si prepara ad ospitare la Salernitana in un Sant’Elia già sold out che si annuncia festante e colorato di rosso e blu. Se la squadra di Rastelli ha centrato l’obiettivo stagionale, quella di Menichini naviga nelle torbide acque dei play-out, reduce da un deludente pareggio casalingo contro il Modena. A due giornate dalla fine della regular season i granata si trovano al diciottesimo posto in classifica con 42 punti, ad una lunghezza dalla zona salvezza. Il tecnico Leonardo Menichini, dopo lo 0-0 dell’Arechi, non ha trattenuto l’amarezza per il risultato ed ha lanciato la sfida alle prossime due avversarie: «Inutile negare che se avessimo vinto avremmo fatto un bel salto in classifica. Ora dobbiamo pensare a recuperare più giocatori possibili. Senza girarci troppo intorno dobbiamo per forza fare sei punti: vittoria a Cagliari e contro il Como. Oggi era una partita fondamentale per il nostro futuro. Tante variabili, abbiamo perso tanti calciatori. Volevamo fare di più», le sue parole, riportate da salernogranata.it.