Rossoblù in prestito: Han in panchina, Ragatzu torna al gol

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Il fine settimana dei rossoblù in prestito: tanti infortunati, Ragatzu ritrova il gol

Fine settimana opaco per i rossoblù in prestito. In Serie A e Serie B, tra infortuni, scelte tecniche e squalifiche, non gioca nessuno dei giocatori di proprietà del Cagliari. L’unica buona notizia è il ritorno di Han in panchina con il Perugia, dopo tre mesi di assenza a causa dell’infortunio al ginocchio. In Serie C, invece, altro pareggio per l’Olbia, raggiunta al 95′ sul campo della Lucchese. Non è bastato il gol di Ragatzu.

Serie A

Alessandro Deiola (Parma): Solo panchina a San Siro, dove i suoi compagni perdono 2-1 contro il Milan.

Pro League (Belgio)

Senna Miangue (Standard Liegi): Non convocato nella sconfitta per 3-0 sul campo del Club Bruges.

Serie B

Santiago Colombatto (Hellas Verona): Giornata di riposo per il suo Hellas Verona. L’infortunio alla spalla, però, lo costringerà a saltare anche la prossima partita contro il Benevento e la sua presenza è in dubbio anche per il posticipo del 17 dicembre contro il Pescara.

Kwang-Song Han (Perugia): Si rivede almeno in panchina, dopo essere rimasto fuori per tre mesi a causa dell’infortunio al ginocchio sinistro che l’ha costretto ad operarsi a settembre. L’ultima presenza in campo risale alla prima giornata del 24 agosto contro il Brescia. Nel match vinto dagli umbri per 2-1 sul Pescara, il nordcoreano resta a guardare.

Alessandro Capello (Padova): Il rosso diretto per proteste gli sono costate due giornate di squalifica. La prima l’ha scontata sabato, nella sconfitta dei suoi per 2-1 sul campo del Cosenza.

Niccolò Giannetti (Livorno): Stavolta è un infortunio muscolare a fermarlo. Non convocato per Brescia, dove i toscani hanno perso 2-0.

Serie C

L’Olbia dei tanti rossoblù si fa raggiungere sull’1-1 dalla Lucchese al 95′.

Luca Crosta (Olbia): Ancora in panchina. Il titolare è Marson.

Jherson Vergara (Olbia): Anche lui resta a guardare in panchina.

Simone Pinna (Olbia): Titolare sulla fascia destra di difesa. Buona prova.

Matteo Cotali (Olbia): Titolare sulla fascia sinistra di difesa. Anche lui disputa una buona gara.

Mattia Pitzalis (Olbia): In panchina, aspettando l’esordio tra i pro.

Fabrizio Caligara (Olbia): L’infortunio lo tiene ancora fuori. Non ha ancora esordito con la maglia dell’Olbia.

Roberto Biancu (Olbia): Gioca un quarto d’ora abbondante, entrando nel finale al posto di Ceter.

Damir Ceter (Olbia): Parte titolare nel tridente olbiese, restando in campo fino al 74′. Spreca una buona occasione, sbagliando il controllo a tu per tu con il portiere.

Daniele Ragatzu (Olbia): Sblocca la partita al 32′ con un colpo da biliardo che sbatte sul palo e si insacca in rete. Ritrova il gol dopo più di un mese dall’ultima volta.

Articolo precedente
cragno cagliariFrosinone-Cagliari, il migliore in campo è ancora Cragno
Prossimo articolo
Chievo-Cagliari di Coppa Italia, diretta tv e streaming