Rossoblù in nazionale: oggi in campo l’U21 di Murru

© foto www.imagephotoagency.it

Alle 18:30 l’Italia Under 21 scenderà sul terreno di gioco del “Menti” di Vicenza per la gara contro i pari età della Serbia, valida per le qualificazioni all’Europeo di Polonia 2017. Tra gli azzurrini chiamati dal ct Di Biagio c’è anche il cagliaritano Nicola Murru, reduce da un buon avvio di campionato.

La nazionale azzurra guida il Gruppo 2 con 19 punti, a più 6 dalla Serbia terza: in caso di successo i ragazzi di Di Biagio metterebbero una seria ipoteca sulla qualificazione alla rassegna polacca. «C’è l’attesa giusta per una gara così importante – le parole del ct azzurro in conferenza stampa -. Abbiamo lavorato bene in questi giorni e scenderemo in campo senza alcun timore. La Serbia cercherà di vincere la partita, noi dovremo avere coraggio e restare concentrati, cercando di fare sempre il nostro gioco. Vogliamo disputare una grande gara, loro sono molto forti ma cercheremo di chiudere il discorso qualificazione».

 

Questa sera scenderà in campo anche Luka Krajnc, ceduto in prestito alla Sampdoria nell’ultimo giorno di calciomercato. Il difensore è stato convocato dal ct della Slovenia Under 21 Gliha per la sfida in programma alle 20:30 a Watford contro l’Irlanda. Gli sloveni, secondi nel Gruppo 2, inseguono proprio l’Italia di Murru, distante 4 lunghezze.

Articolo precedente
Cagliari, primo allenamento per Bittante e Tachtsidis
Prossimo articolo
Bologna-Cagliari, in vendita i biglietti per il settore ospiti del Dall’Ara