Roma, Spalletti a Rai Sport: «Abbiamo smesso di giocare. Occasione persa»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’eliminazione al preliminare di Champions League contro il Porto, Luciano Spalletti si aspettava un’immediata reazione dalla sua Roma nella sfida del Sant’Elia con il Cagliari. I giallorossi, dopo esser andati sul doppio vantaggio sono stati raggiunti nella ripresa dai rossoblu, a segno con la coppia gol Borriello-Sau. Al termine del match, è un tecnico giallorosso deluso per l’occsione quello che si presenta ai microfoni di Rai Sport.

 

Queste le parole di Spalletti: «Si tratta di un’occasione persa. Dobbiamo passare oltre la sconfitta, se ci buttiamo giù ora allora diventa difficile avere propositi importanti. Sul doppio vantaggio poteva sembrare più facile gestire la situazione e invece poi non siamo rimasti tranquilli e abbiamo smesso di giocare. Con la testa non siamo sull’obiettivo, dobbiamo fare passi avanti. In occasione di gol come il 2-2 di Sau non è una questione di altezza ma di come si attacca la palla. Diventa difficile capire perché in alcuni momenti sbagliamo delle cose così facili. Quando si presenta l’occasione buona ci viene il piedino, siamo fatti così e diventa quasi normale perdere delle chance in alcune circostanze. De Rossi? Non è il capitano della Roma in questo momento, lo ha accettato con tranquillità. La scelta è mia perché io devo essere il primo ad aver un regolamento». 

Articolo precedente
Cagliari-Roma le pagelle dei rossoblu
Prossimo articolo
MIXED ZONE – Cagliari-Roma, Di Gennaro: «Partita recuperata grazie alla forza del gruppo»