Sassuolo, Rogerio: «Punto importante, anche se ci aspettavamo di vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Entrato a circa 20′ dal triplice fischio, Rogerio ha tentato di dare una mano offensiva al Sassuolo: le sue parole nella mixed zone del Mapei Stadium

Dopo l’esordio contro il Milan, Iachini lo ha mandato di nuovo in campo per gli ultimi venti minuti di Sassuolo-Cagliari. Il classe ’98 Rogerio ha provato a dare brio alle azioni dei neroverdi sulla fascia sinistra, senza però riuscire a creare pericoli consistenti dalle parti di Andreolli. Presentatosi nella mixed zone del Mapei Stadium, l’esterno sinistro brasiliano ha mostrato soddisfazione per la fiducia del tecnico: «Era da molto che aspettavo questa occasione, sto lavorando bene e mi impegno sempre per dare il massimo, dopo i minuti giocati nella gara contro il Milan, sentivo che potevo fare meglio. Ho voglia di dimostrare tutte le mie qualità», riporta canalesassuolo.it.

SASSUOLO-CAGLIARI – Il giovane esterno ha poi parlato del match del Mapei: «Oggi ci aspettavamo una vittoria, abbiamo lavorato bene tutta la settimana e preparato con attenzione questa partita, purtroppo non sono arrivati i gol, ma se continuiamo così i risultati arriveranno. Contro la Juventus non eravamo noi, abbiamo fatto una partita da dimenticare, bisogna lavorare per tornare a fare risultato. Ho fiducia nei nostri attaccanti, stanno lavorando bene e primo poi i gol arriveranno, godono della fiducia di tutta la squadra e prima o poi riusciranno a sbloccarsi. Quando non riesci a vincere una gara, la devi pareggiare, noi la pensiamo così. Questo è un punto che serviva, quando la vittoria non arriva, anche un punto diventa importante e potrà fare la differenza».

Articolo precedente
lopez cagliariLopez: «Punto importante, nella ripresa potevamo osare di più»
Prossimo articolo
ceppitelli cagliariCeppitelli: «Fondamentale fare punti negli scontri diretti»