Connettiti con noi

Hanno Detto

Rocchi sulle donne arbitro: «Ci sono delle ragazze da seguire, nel mio gruppo ho due assistenti donne»

Pubblicato

su

Le dichiarazioni rilasciate da Gianluca Rocchi dopo l’esordio in Serie A dell’arbitro donna Ferrieri Caputi

Le parole del designatore degli arbitri di Serie A Gianluca Rocchi. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate presso Radio Anch’io Sport su Radio Rai. Si è parlato di vari temi riguardanti la classe arbitrale.

FERRIERI CAPUTI – «Ripartirei dalle parole di Dionisi che parla di normalità. Ha fatto bene come spero faranno a breve altri ragazzi che faranno il loro esordio. Adessi partirà per l’India per un Torneo con l’U17. Poi il suo ritorno in Serie A dovrà riguadagnarsela visto che ci sono tanti bravi arbitri che meritano di salire, ma dovesse continuare come ieri la rivedremo presto. Se per vedere giocatori e allenatori tranquilli serve un arbitro donna, nella prossima giornata ne mando dieci (ride n.d.r.). A parte gli scherzi credo non sarà così».

AIA – «L’AIA sta facendo un lavoro positivo sul reclutamento. Facciamo cultura alle società dilettantistiche e prendiamo ragazzi che hanno conoscenze del calcio. In Italia c’è una crisi sulla vocazione nel fare l’arbitro. E’ un problema generale che c’è anche in Europa, ci sono meno stimoli rispetto al passato».

ARBITRI – «In C ci sono delle ragazze da seguire. Io nel mio gruppo oltre a Ferrieri Caputi ho due assistenti».

NOVITA’ TECNOLOGICHE – «La Federazione e la Lega calcio devono dare l’ok per l’inserimento di novità, ma ogni cosa che potrebbe giovare e aiutare gli arbitri è ben accetto».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.