Connettiti con noi

News

Rocchi: «Arbitro e Var avranno ruoli separati. Tempo effettivo può essere un’ipotesi»

Pubblicato

su

Il designatore di Serie A e B Gianluca Rocchi ha parlato del futuro del Var e del suo utilizzo

L’ex Arbitro Gianluca Rocchi ha rilasciato un’intervista a Radio Rai, nel corso della quale si è soffermato sul futuro del calcio italiano e in particolare sul ruolo del Var. Ecco le sue dichiarazioni:

IL RUOLO DEL VAR – «È un anno nuovo, non solo perché ci sono io al posto di Rizzoli ma perché quando si cambia un allenatore cambiano sempre alcune cose. L’arbitro deve tornare al centro del progetto, nonostante ci sia la tecnologia. Il VAR è uno strumento favoloso ma solo se l’arbitro arbitra in maniera convincente e coerente. Deve esserci equilibrio, altrimenti il VAR diventa un nemico. Non ho mai detto no alla chiamata del Var da parte dell’allenatore, ma deve essere regolamentato bene».

TEMPO EFFETTIVO – «Ne stanno ragionando anche le componenti internazionali, in quel caso ci sarebbe più correttezza. Potrebbe essere un’ipotesi».