Riva: «Cagliari, è un gran momento. Ma piedi per terra»

gigi riva
© foto CagliariNews24.com

Gigi Riva parla del momento del Cagliari di Maran. Rombo di Tuono esalta le qualità dei rossoblu ma predica calma ed umiltà

Nell’anno del Centenario della fondazione del club e dei cinquant’anni dallo storico scudetto, il Cagliari vola e sogna. Tra i tanti sostenitori rossoblu ce n’è uno speciale: Gigi Riva, che domani compirà settantacinque anni, ha parlato a La Gazzetta dello Sport del momento vissuto dalla squadra di Maran. Se l’ambiente sogna una qualificazione europea ad oltre vent’anni di stanza dall’ultima volta, Rombo di Tuono predica calma: «Come vedo il Cagliari? Molto bello. A maggior ragione, quando le cose vanno bene, serve tenere i piedi per terra e pedalare. E’ un gran momento per squadra, città, società e tifosi sardi. E penso alla gioia degli emigrati, sparsi ovunque. Per noi sono sempre stati fondamentali. La squadra è in grande condizione agonistica e tutti sanno cosa fare. C’è la qualità di Nainggolan e dei nuovi, Rog, Nandez e Simeone, può giocarsela alla pari ovunque. Devono mantenere questa fame ed avere sempre umiltà e rispetto per gli avversari. Il Cagliari ha mostrato l’esperienza di chi sa leggere le partite, ma non parliamo di coppe europee, c’è ancora tanto da giocare».