Rastelli: «Siamo carichi, non vediamo l’ora di iniziare a lavorare»

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto da Peio ai microfoni di Premium Sport News, il tecnico rossoblù Massimo Rastelli ha raccontato le sensazioni del primo giorno di ritiro del Cagliari, che lavorerà in Trentino per le prossime due settimane: «Siamo tutti molto carichi e desiderosi di iniziare al più presto. Sensazioni al primo giorno di ritiro? Sono molto emozionato, ci sono grandi aspettative. Ci siamo riposati, ora però non vediamo l’ora di ricominciare».

 

I rossoblù, neopromossi in Serie A, dovranno ripartire dal lavoro svolto nel campionato cadetto. «Siamo stati accolti in questa bellissima valle – continua Rastelli – sono sicuro che con il calore dei nostri tifosi che verranno qui a sostenerci sarà ancora più bello lavorare. L’anno scorso il nostro obiettivo era quello di vincere la Serie B, quest’anno sarà sicuramente diverso. Però non dovranno cambiare il modo di lavorare e la nostra mentalità».

Articolo precedente
Salernitana, il rebus allenatore rallenta la trattativa per Munari
Prossimo articolo
Ufficiale: Arca in prestito al Seregno