Qui Assemini: le indicazioni della partitella di oggi

© foto www.imagephotoagency.it

Davanti ad una tribunetta gremita di tifosi rossoblù, mai come in questo periodo desiderosi dell’odore di erbetta, Pulga e Lopez hanno testato la squadra affrontando la formazione primavera (QUI le foto del pomeriggio).

Assenti Radja Nainggolan, che salterà CagliariInter per squalifica, e Vlada Avramov che sconta i postumi di una contusione alla mano sinistra. I due hanno lavorato a parte, come Pinilla che però ha avuto modo di sgambare entrando nei ranghi della Primavera per gli ultimi venti minuti di gioco.

Le indicazioni più attendibili in vista dell’undici titolare per domenica arrivano probabilmente dalla formazione che ha affrontato il primo tempo, almeno per quel che riguarda retroguardia e centrocampo: Perico a sostituire Pisano (sull’altra fascia Avelar e non Murru), Cabrera ad agire da mezz’ala sul centro-destra. Sulla trequarti si è piazzato il solito Cossu, a sostegno di un reparto avanzato che potrebbe però essere stravolto domenica, formato oggi da Nenè e Thiago Ribeiro.

Oltre alla doppietta di Nenè (il secondo su rigore) e al gol di Thiago Ribeiro, due ottimi segnali arrivano dal terzo gol della partita: Cossu lancia Perico sulla fascia, cross pennellato e volée perfetta di Cabrera. Sembrano le prove generali per domenica, chi subentra ha voglia di mettersi in spolvero.

Meno attendibile l’esibizione del secondo tempo, ma buoni auspici arrivano da Casarini (autore della doppietta che chiude il tabellino) e dalla coppia Del FabroRossettini, impegnata a imbrigliare Pinilla. Vivace Eriksson negli insoliti panni di trequartista.

In linea generale è presto per scommettere su una formazione già dal giovedì, ma i due tecnici hanno avuto dal campo molte delle risposte che cercavano.

Articolo precedente
Il Tar respinge domanda del Cagliari su Is Arenas
Prossimo articolo
Pronuncia del Tar: la precisazione del Cagliari