Pronuncia del Tar: la precisazione del Cagliari

© foto www.imagephotoagency.it

Non si è fatta attendere la risposta del Cagliari alla pronuncia del Tar circa Is Arenas.

In un comunicato apparso pochi minuti fa sul sito della società si legge quanto segue:

“Con Comunicato Stampa di stasera la Prefettura di Cagliari ha reso noto che la Cagliari Calcio S.p.A. in queste ore ha impugnato avanti al TAR Sardegna il verbale del 25 febbraio 2013 n. 4 della CPVLPS di illegittima archiviazione del procedimento teso alla conformità dello stadio Is Arenasal D.M. 18.3.1996 e di ogni altro atto presupposto, nonché i dinieghi successivi all’autorizzazione alle dispute delle partite casalinghe delCagliari con presenza di spettatori.

A differenza di quanto dato ad intendere nel predetto Comunicato, il TAR Sardegna non si è affatto pronunciato sulla richiesta di tutela cautelare relativa al procedimento per il rilascio della conformità, ma si è limitato a non accogliere l’istanza presidenziale di massima urgenza diretta aconsentire la disputa il 14 aprile p.v. della partita Cagliari-Inter allo stadio Is Arenas con presenza di spettatori, chiarendo che la Cagliari Calcio S.p.A. ha sollevato molteplici questioni che andranno valutate in contraddittorio e in sede collegiale e che la rivalutazione da parte della CPVLPS non potrà svolgersi nel breve tempo a disposizione rispetto alla data dell’incontro. Ha dunque fissato all’8.5.2013 la data dell’udienza in camera di consiglio per la trattazione collegiale del ricorso.

Articolo precedente
Qui Assemini: le indicazioni della partitella di oggi
Prossimo articolo
Diretta tv: le parole dell’Assessore Caput