Polonia, Salamon in campo 90′ nel pareggio con il Kazakistan

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’Europeo di Francia, sono cominciati i primi impegni ufficiali delle nazionali. La prima giornata delle qualificazioni al Mondiale di Russia 2018 ha visto scendere in campo questo pomeriggio la Polonia del difensore del Cagliari Bartosz Salamon. Ad Astana, la sfida con il Kazakistan è terminata 2-2, con il centrale rossoblu tornato titolare nell’undici del ct Nawalka e in campo per tutta la partita. Per la cronaca, Polonia in vantaggio al 9′ con Kapustka su assist di Blaszczykowski; al 35′ il raddoppio di Levandowski su rigore concesso per l’atterramento in area dello stesso attaccante del Bayern. Nella ripresa però, la Polonia torna in campo forse già sicura del risultato e nel giro di sette minuti tra il 51′ e il 57′ subisce il pareggio firmato dalla doppietta di Khizhnichenko.

Articolo precedente
Under 17, sconfitta all’esordio in casa del Brescia
Prossimo articolo
Rossoblù in prestito: gol di Capello, esordio per Colombatto e Deiola