Passetti: «Var non utilizzato. Il fallo su Deiola andava rivisto» – VIDEO

Il direttore generale del Cagliari Calcio Mario Passetti ha parlato in mixed zone dopo la sconfitta contro la Roma alla Sardegna Arena

La soddisfazione per la prestazione del Cagliari e al tempo stesso la delusione per non aver conquistato nemmeno un punto. Il direttore generale del Cagliari Calcio Mario Passetti, intervenuto ai nostri microfoni nella mixed zone della Sardegna dopo l’1-0 contro la Roma, è però fiducioso. Nelle sue parole del post partita non manca una frecciatina all’arbitro e al mancato utilizzo del Var in due episodi dubbi.

LE DICHIARAZIONI – «Non vogliamo parlare di alibi. Oggi abbiamo fatto i nostri errori, non ci prendiamo in giro. Però sottolineiamo la grandissima prestazione e non era scontato dopo quello che era successo a Genova. Quella gara sembra lontano anni luce. Dispiace che avendo uno strumento che funziona molto bene come quello del Var non venga utilizzato in episodi dubbi. Oggi ce ne sono stati per lo meno due, almeno l’ultimo su Deiola meritava di essere rivisto. Il fatto che non si vada a rivederlo, come la mano di Bernardeschi o come il gol di Sau interrotto prima che l’azione terminasse col Bologna, fa sì che poi ci siano episodi che per una squadre che lotta per la salvezza possono costare caro. Oggi lo diciamo con ancora più enfasi, è importante che questo strumento venga utilizzato. Poi mettiamo tutto sotto il tappetto perché dobbiamo fare 180′ come quelli di oggi contro la Roma. Facendo così andremo a raccogliere ciò che ci meritiamo. È fondamentale avere i tifosi dalla nostra parte, loro hanno bisogno di vedere un certo tipo di prestazioni».

Intervista e immagini di Sergio Cadeddu

Articolo precedente
sondaggio cagliarinews awardSONDAGGIO – Cagliari-Roma 0-1, vota il miglior rossoblù
Prossimo articolo
fariasCagliari, dove vai se il gol non lo fai