Parma-Cagliari, la festa è stata sugli spalti (FOTO)

© foto www.imagephotoagency.it

Domenica al Tardini c’è stato poco da gioire per gli amanti del bel gioco, sul prato verde le due squadre hanno dato vita ad uno spettacolo che con l’estetica del pallone ha poco da spartire. Eppure sugli spalti dell’impianto parmigiano non si è mai fermato il movimento delle bandiere rossoblù, accompagnate da cori e incitamenti durati 90 minuti ed oltre.

La domenica dei tifosi è cominciata prima delle 15, quando in piazza Garibaldi una nutritissima rappresentanza dei Cagliari Club (tanti, troppi per nominarne qualcuno a scapito di altri) ha incontrato i Parma Club per un meeting al di là dei colori personali. Le due tifoserie si sono scambiate un amichevole gesto di saluto condito da sciarpe, gagliardetti e soprattutto rispetto reciproco.
In seguito, durante il match, il settore ospiti dello stadio è stato popolato dai club e dagli immancabili ragazzi di Nord Rossoblu per un colpo d’occhio notevole. Erano circa 150 le persone orgogliosamente colorate di rosso e di blu in una domenica che, abbonati a parte, ha visto la vendita complessiva di appena 1066 biglietti.

Per gli irriducibili seguaci del Cagliari a fine partita è arrivata anche una soddisfazione tanto attesa: il saluto della squadra che si è presentata sotto gli spalti a ringraziare dell’affetto ricevuto. Era da tanto che non succedeva, ed il Centro Coordinamento Cagliari Club ha rilasciato un comunicato nel quale “ringrazia la Società e la Squadra Rossoblù per il saluto dedicato ai Tifosi del Cagliari in trasferta e in particolare ai Cagliari Club, cosa che non succedeva da tanti anni, grazie di cuore“.

Di seguito alcune immagini che testimoniano l’incontro fra i club, l’entusiasmo dei tifosi ed il saluto della squadra:

 

Articolo precedente
Juventus, Allegri squalificato per la trasferta di Cagliari
Prossimo articolo
Cagliari, doppia seduta pensando alla Juve: ancora a parte Sau e Colombi