Connettiti con noi

Hanno Detto

Panfili (osservatore): «Agustin Alvarez lo vedrei bene al Cagliari»

Pubblicato

su

Francesco Panfili, osservatore che segue il calcio sudamericano, ha dichiarato che che Agustin Alvarez sarebbe ideale per il Cagliari

Francesco Panfili, osservatore che segue il calcio sudamericano, ha dichiarato ai taccuini di Tuttosport che che Agustin Alvarez sarebbe ideale per il Cagliari. L’uruguaiano classe 2001 è considerato già una giovane promessa nel panorama agonistico.

ALVAREZ – «Ho conosciuto il calciatore dopo una chiacchierata con Adelio Morosul calcio sudamericano. Mi ha incuriosito e così mi sono messo a “marcare” Martínez .Parliamo di un attaccante di 19 anni, destro di piede, che impressiona per la forza che sprigiona nei primi passi. Possiede una straordinaria accelerazione e salta l’avversario con grande naturalezza. È un classico giocatore uruguaiano famelico e determinato nel voler arrivare in alto. Cresciuto giocando per strada e sui campi di polvere, ha affinato la tecnica schivando ostacoli. Non conosce ancora la coralità del calcio, però ha tanto pallone dentro di sè. Può agire da prima punta, ma è abile anche ad abbassarsi tra le linee. Per certi versi ricorda Luis Suarez. Non è tanto una questione di nazionalità, bensì di baricentro basso e verticalità. Martínez, proprio come il Pistolero dell’Atletico Madrid, ha sempre in testa la ricerca della conclusione in porta e del gol».

PROSPETTIVE  – «Come primo passo fuori dall’Uruguay, lo vedrei bene a Cagliari. Ma col tempo può diventare da Roma o Napoli, ma anche da Juve o Inter».

Advertisement