Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Pancaro: «Semplici non meritava l’esonero. Domani spero in una bella gara»

Pubblicato

su

Giuseppe Pancaro, ex terzino di Cagliari e Lazio, ha parlato delle due squadre in vista della partita di domani

Ai microfoni di Laziopress, l’ex terzino del Cagliari Giuseppe Pancaro ha parlato della situazione rossoblu e della partita di domani contro la Lazio:

PARTITA – «Sia Lazio che Cagliari vengono da una sconfitta in campionato, quindi avranno sicuramente tutte e due voglia di rifarsi e di ripartire. I biancocelesti per un verso, i rossoblù per un altro. Sicuramente la Lazio in casa parte con i favori del pronostico, poi però bisogna essere bravi sul campo e dimostrare tutto il proprio valore».

GARA SPECIALE – «Sicuramente è una partita speciale per me perché si affrontano due squadre in cui ho trascorso tantissimi anni. Al Cagliari cinque stagioni, alla Lazio sei… quindi sarà una partita davvero speciale per me».

CAGLIARI – «Penso che con l’organico che ha il Cagliari possano salvarsi tranquillamente».

SEMPLICI – «Credo che un esonero dopo tre giornate sia sbagliato. Non si può legare il lavoro e il destino di un allenatore solo a tre partite».

LAZIO – «Per quanto riguarda la Lazio, penso che i biancocelesti possano giocarsi un posto per la qualificazione in Champions League».

PRONOSTICO – «Essendo una partita particolare per me, non voglio fare torto a nessuno, né ai tifosi della Lazio né a quelli del Cagliari. Mi auguro quindi che sia una bella partita, in cui vinca la quadra che in campo ha dimostrato di prevalere sull’altra»