I pagelloni del Cagliari 2018/19: Sau

sau cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il pagellone di Marco Sau per quanto riguarda il campionato 2018/19 non può essere sufficiente. Anche se quel gol alla Roma…

Un’altra stagione da dimenticare per Marco Sau. Il giocatore che faceva impazzire le difese di mezza Serie A sembra ormai un lontano ricordo guardando i numeri e le prestazioni recenti dell’attaccante di Tonara. Il divorzio di gennaio sembrava praticamente annunciato. Anzi, forse come tempi è arrivato anche troppo tardi visto che il Cagliari ha pensato di lasciarlo partire già la scorsa estate. Alla fine nei primi 6 mesi del campionato sono stati confermati tutti i dubbi sulla scelta della società. Ha trovato spazio nelle prime giornate, finendo poi per accomodarsi in panchina e accontentarsi di entrare negli ultimi minuti. Alla fine ha salutato con un solo gol all’attivo. Un gol, però, che vale più di tanti altri: è quello del 2-2 alla Roma, in pieno recupero e in nove contro undici. Un ultimo lampo del vero Sau.

ADDIO – Come detto, nel mercato invernale il Cagliari gli ha trovato una nuova sistemazione: la Sampdoria. In blucerchiato la concorrenza non gli ha facilitato le cose e infatti Giampaolo l’ha mandato in campo appena 5 volte e sempre dalla panchina, senza mai trovare la via della rete. Il suo campionato nel complesso non è stato memorabile. La prima metà in rossoblù decisamente insufficiente. Nonostante quel gol alla Roma.

VOTO: 5