Connettiti con noi

News

Pagelle Cagliari Hellas Verona: Joao Pedro non basta, Rog ci mette l’anima – VOTI

Pubblicato

su

Voti e giudizi del match tra Cagliari ed Hellas Verona valevole per la 35a giornata della Serie A all’Unipol Domus

Cagliari ed Hellas Verona sono scese in campo all’Unipol Domus nel match valevole per la 35a giornata del campionato di Serie A. Le pagelle ai protagonisti del match

VOTI AGLI UOMINI DI MAZZARRI

CRAGNO 6 – Incolpevole sui gol subiti, salva il Cagliari in almeno due occasioni

GOLDANIGA 5 – Come tutta la difesa fatica a trovare le misure inizialmente, si lascia saltare troppo facilmente da Caprari che poi va in gol

LOVATO 6 – Fatica all’inizio con qualche errore ma nel corso della gara prende bene le misure all’ex Simeone

ALTARE 6,5 – Il migliore della retroguardia rossoblù, sempre attento effettua più di una chiusura decisiva

BELLANOVA 5- Troppo timido, non il Bellanova che ci ha abituato a grandi sgroppate. Si vede solo una volta in fase offensiva.

MARIN 5,5 – Prova a prendere in mano il centrocampo con la sua tecnica ma Mazzarri preferisce puntare sulla foga e la grinta di Nandez e Rog

GRASSI 5,5 – Il metronomo non gira a sufficienza, Mazzarri gli mette Rog e Nandez per avere maggiore corsa e dinamismo

DEIOLA 5 – Prova a inserirsi per trovare spazi ma non li trova mai. Grave errore sul secondo gol veronese che nasce da una sua palla persa

DALBERT 6 – Spinge più del compagno Bellanova, decisiva la chiusura al primo tempo sulla conclusione a botta sicura di Simeone

JOAO PEDRO 6,5 – Anima e cuore, l’ultimo a mollare, la riapre con una punizione magistrale ma non basta

KEITA BALDE 5,5 – Sfiora la sufficienza perché centra la traversa con un bel destro, ma la sua gara è racchiusa in questa sola occasione

ROG 6,5 – Entra per dare grinta e corsa, lo fa nel modo giusto

NANDEZ 6 – Tanta corsa, molta grinta ma si nota che non è nella forma migliore

PAVOLETTI 5 – Sovrastato su tutti i duelli dalla difesa gialloblù

CARBONI 6 – Entra con vivacità e prova anche a spingersi in avanti

PEREIRO SV

Advertisement