Padoin: «Siamo soddisfatti dei nuovi arrivi, Barella può consacrarsi»

© foto www.imagephotoagency.it

Simone Padoin, intervistato dal Corriere dello Sport, ha elogiato i nuovi acquisti del Cagliari e scommette su Nicolò Barella

Arrivato la scorsa estate dalla Juventus, fresco di cinque scudetti (seppur da gregario), Simone Padoin ha messo subito al servizio del Cagliari la sua esperienza e la sua umiltà. Il Talismano si è calato perfettamente nella realtà rossoblù e, dopo due sconfitte in altrettante trasferte, aspetta l’esordio casalingo in campionato: «Non vedo l’ora di sentire gli applausi della Sardegna Arena – rivela nell’intervista al Corriere dello Sport Ormai è tutto pronto e i miei compagni che ci sono stati qualche giorno fa me ne hanno parlato in termini entusiastici come di un vero e proprio gioiello».

MERCATO E SINGOLI – Simone Padoin promuove il mercato della società: «Cagliari più forte dell’anno scorso? Il giudice supremo sarà il campo, ma a bocce ferme noi siamo molto soddisfatti. È stato un mercato con acquisti molto importanti e sono fiducioso per questa stagione. Servirà un centrale importante dopo le partenze di Di Gennaro e Tachsidis ed è arrivato Cigarini: lo conosco bene e ci darà una grande mano. La società si è mossa alla grande ingaggiando van der Wiel, Andreolli e Pavoletti. Siamo felici sia arrivato Leonardo che abbiamo accolto subito come uno del gruppo. Dopo il buon campionato scorso sono curioso di vedere all’opera Barella, dotato di grandi potenzialità. Un giocatore che ha cuore, qualità e passione, al quale auguro di riuscire a consacrarsi definitivamente».

RUOLO – «Se mi dovessero chiedere non avrei dubbi – chiarisce Padoinnel dire che io mi sento una mezzala sinistra ma cerco sempre di giocare dove serve alla squadra quindi va bene anche fare il terzino perché la duttilità è stata sempre una delle mie qualità».

Articolo precedente
compleannoBranchini: «Ecco perché Pavoletti ha scelto il Cagliari»
Prossimo articolo
rastelli cagliariCagliari, domani la ripresa ad Asseminello