Padoin, il jolly per Rastelli

© foto www.imagephotoagency.it

Salutata la Juve, Simone Padoin ha scelto di ripartire dal neopromosso Cagliari. Nei quattro anni e mezzo trascorsi a Torino il 32enne friulano ha fatto della duttilità il suo punto di forza. Esterno di centrocampo, mezzala, regista, persino terzino, Padoin non si è fatto mancare proprio nulla. Il classe ’84 ha trovato tanto spazio nel triennio Conte, ritagliandosi minuti importanti anche nella gestione Allegri.

 

In Sardegna il centrocampista non sarà una seconda scelta, anzi. Rastelli avrà a disposizione un autentico jolly. Padoin potrà infatti essere una pedina chiave nell’ormai collaudato 4-3-1-2, così come nel 3-5-2, che il tecnico campano potrebbe riproporre in Serie A dopo averlo a lungo utilizzato ad Avellino.

Articolo precedente
Al-Arabi, esonerato Zola: per lui futuro in Inghilterra?
Prossimo articolo
Cagliari, Giulini: «Rincon ci interessa ma abbiamo alternative. Padoin e Alves portano esperienza»