Olbia, Marino: «Vogliamo arrivare tra i professionisti. Derby? Evento per la Sardegna»

© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della sfida tra Olbia Cagliari, negli spogliatoi del Nespoli è intervenuto il presidente dei bianchi Alessandro Marino. Il patron olbiese guarda all’obiettivo Lega Pro e al vicino derby con la Torres, che vale la finale playoff di Serie D.

 

Queste le sue parole: «Per noi non è ancora finita. Abbiamo una partita importante domenica, siamo concentrati. Questo evento non solo e è capitato nel normale percorso di preparazione alla partita, ma è stata l’occasione per salutare gli amici del Cagliari. Noi crediamo che il Nord Sardegna meriti una squadra professionistica, vogliamo cercare di avvicinarci ai livelli del professionismo. Questo è un anno importante, anche perché stiamo cercando di portare una mentalità di questo tipo».

 

Poi un commento sul derby, con l’ok alla trasferta per i tifosi galluresi: «Credo che questa apertura che si è creata con le istituzioni debba essere sfruttata bene dalla tifoseria. Le istituzioni, per la prima volta dopo anni, hanno concesso agli olbiesi di partecipare alla partita. Io auspico che sia un evento di sport, un evento per la Sardegna che si sta giocando il posto in Lega Pro».

 

Dichiarazioni riportate dal nostro inviato a Olbia Sergio Cadeddu.

Articolo precedente
Trofeo Sardegna, Giulini: «Ripartiamo per salvarci. Stadio provvisorio ad Olbia? Sarebbe complicato»
Prossimo articolo
VIDEO – Giulini: «Spero che l’Olbia vada in Lega Pro. Stadio temporaneo? Proveremo a farlo a Cagliari»