Nicchi rassicura: «Apparecchiature sanificate, la Var ci sarà»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’AIA Nicchi rassicura tutti: «La Var ci sarà, le apparecchiature saranno sanificate. Sulla ripresa degli arbitri…»

Marcello Nicchi ha rassicurato tutti riguardo l’uso del Var nella possibile ripresa della Serie A, contrariamente alle voci dei giorni scorsi. Ecco le parole del presidente dell’AIA a La Gazzetta dello Sport:

«Non possiamo comportarci come una squadra di club e portare in ritiro un mese arbitri che vengono da tutta Italia. Ma visto che si sono allenati basterà un primo ciclo di 7-10 giorni per riprendere la forma ottimale. Teniamo presente che l’arbitro non deve affrontare contrasti e scontri fisici. Poi a ridosso delle competizioni ci sarà un altro mini ritiro. Con test, controlli e tamponi. Var? La società che si occupa di tutta la tecnologia ci ha assicurato che le stanze con le apparecchiature negli stadi saranno sanificate e si manterranno le distanze di sicurezza. Forse diminuirà il numero di persone: oggi sono sei, potrebbero essere meno, ma la VAR ci sarà».