Nazionale, Ventura esonerato. Tavecchio resta

© foto www.imagephotoagency.it

Gian Piero Ventura è stato esonerato e non sarà più il ct della Nazionale, dopo il fallimento con la Svezia. Ma Tavecchio non si dimette e resta presidente della Figc

Mancava solo l’ufficialità, ma alla fine è arrivato l’esonero di Gian Piero Ventura. L’ex allenatore del Cagliari non sarà più il commissario tecnico della Nazionale italiana, dopo il fallimento nei playoff contro la Svezia. Per la prima volta dal 1958, gli azzurri non prenderanno parte ad un Mondiale. Rimane al suo posto, invece, il presidente della Figc Carlo Tavecchio. Almeno per ora. Non sono arrivate le dimissioni. Anzi, Tavecchio proverà a portare un big sulla panchina dell’Italia per far ripartire la Nazionale dopo il peggior risultato degli ultimi 60 anni. Il nome più gettonato è quello di Carlo Ancelotti, ora libero da impegni dopo essere stato esonerato dal Bayern Monaco in questa stagione.

POSSIBILI SUCCESSORI – Non solo Ancelotti. Tra gli allenatori indicati dai maggiori quotidiani e testate sportive nazionali, è spuntato fuori anche il nome di un altro ex rossoblù per la panchina dell’Italia. Massimiliano Allegri, oggi tecnico della Juventus, è stato a Cagliari sia da giocatore (1993-95) che da allenatore (2008-2010). In ballo anche Roberto Mancini (Zenit) e Antonio Conte (Chelsea). Ma il favorito resta Ancelotti.

Articolo precedente
miangue cagliariMiangue: «Si torna a Cagliari con la testa alla prossima battaglia» – FOTO
Prossimo articolo
cagliari 2018/19Cagliari, oggi il test contro gli U17 alla Sardegna Arena