Connettiti con noi

Hanno Detto

Nazionale Italiana, Zoff detta la strada: «Bisogna ricominciare a lavorare»

Pubblicato

su

Le parole dell’ex portiere della Nazionale Italiana Zoff sulla recente eliminazione dai Mondiali in Qatar da parte degli Azzurri

Le dichiarazioni dell’ex portiere italiano Dino Zoff, intervistato dal Corriere della Sera. Tra i temi affrontati c’è ovviamente la triste vicenda della seconda eliminazione consecutiva dell’Italia ai Mondiali.

«Dodici anni senza Mondiale per l’Italia sono tantissimi, non tanti. A parte il Mondiale del1958 negli altri ci siamo sempre stati. Pesante lo è senza dubbio. Adesso non c’è niente da fare, bisogna ricominciare a lavorare e non distruggere tutto. La rosa c’è. In fondo sono quelli di otto mesi fa, non sono tutti da cambiare, da buttare via».

«Non ci fa certamente bene. Tenendo conto che anche in tutte le coppe siamo quasi fuori. Il calcio italiano soffre, al di là delle ragioni tirate fuori, dei discorsi sugli stranieri. C’erano anche otto mesi fa, ma la Nazionale ha vinto».

Advertisement