Cagliari-Roma, sfida speciale per Nainggolan

cagliari-roma nainggolan
© foto CagliariNews24.com

Verso Cagliari-Roma, sfida speciale per Radja Nainggolan: tra rossoblu e giallorosso ha costruito la sua carriera e lasciato il segno, guadagnandosi l’affetto dei tifosi

Domenica il Cagliari ospiterà la Roma alla Sardegna Arena. Una gara particolare per i rossoblu, reduci dalla pausa forzata causata dalle misure precauzionali legate al Coronavirus. Partita particolare soprattutto per Radja Nainggolan: il belga, tornato in Sardegna dopo la parentesi all’Inter, tra il capoluogo sardo e la capitale ha costruito letteralmente la sua carriera. A Cagliari ha esordito in Serie A, sino a diventare grande. Tanto da convincere la Roma a portarlo dalla sua parte. E la crescita del classe ’88 è continuata in giallorosso, dove ha giocato quattro stagioni e mezzo raccogliendo oltre 200 presenze e, forse, le migliori soddisfazioni in carriera.

SEGUICI SU INSTAGRAM!

Del rapporto con Cagliari e Roma Nainggolan ha parlato spesso, mettendo le due città ed i rispettivi club in cima alla sua lista. Anche da avversario l’Olimpico non manca mai di tributargli il giusto applauso. All’andata, addirittura, la Sud gli ha dedicato un coro ed uno striscione. Insomma, da quelle parti il Ninja è ancora ben voluto. E la cosa è reciproca, visto e considerato che il belga non ha mai nascosto che gli sarebbe piaciuto continuare l’avventura capitolina e magari chiudere in giallorosso la carriera. Le cose, per motivi diversi, sono andate diversamente e Nainggolan si è trovato di nuovo a Cagliari. Nel porto sicuro. Non un passo indietro, piuttosto una nuova sfida: provare a centrare un obiettivo che in Sardegna manca da un quarto di secolo. Ci proverà anche domenica sera, in una partita inevitabilmente speciale.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy