MIXED ZONE – Rafael: «In settimana avevamo studiato i rigoristi dell’Atalanta»

© foto www.imagephotoagency.it

Un rigore parato e prima vittoria del Cagliari in campionato. Non poteva esserci esordio migliore al Sant’Elia con la maglia rossoblù per Rafael de Andrade Bittencourt Pinheiro. Il portiere brasiliano ha parlato in mixed zone dopo il 3-0 contro l’Atalanta: «Abbiamo iniziato la settimana lavorando con grinta perché sapevamo di aver raccolto un solo punto in tre partite e volevamo fortemente invertire la rotta. Abbiamo attaccato l’Atalanta da subito, il gol iniziale ci ha poi agevolato nella gestione. Abbiamo avuto lo spirito giusto. Il rigore? In settimana con lo staff studiamo tanto i rigoristi avversari, nei giorni scorsi avevamo preparato come reagire a tiri di Kessié e Paloschi. Ha calciato il secondo, dunque ho preferito non buttarmi perché sapevo che lui spesso tira forte e centrale. E’ andata proprio così e sono riuscito a respingere il suo tiro. La contestazione a Storari? Non entro in merito, io penso a giocare. Sono pronto quando il mister chiama, nient’altro: già da quando parlai col presidente so quale sia il mio ruolo in rosa, ossia farmi trovare pronto e in settimana partecipare col massimo impegno per affinare l’allenamento anche dei titolari».

 

Dichiarazioni raccolte da Sergio Cadeddu

Articolo precedente
MIXED ZONE – Pisacane in lacrime: «Che emozione l’esordio in Serie A»
Prossimo articolo
SALA STAMPA – Rastelli: «Trovata la giusta cattiveria, Joao Pedro per noi è decisivo»