MIXED ZONE – Melchiorri: «Gli infortuni ti bloccano, ma oggi è stata una gioia infinita»

© foto www.imagephotoagency.it

Il ritorno che non ti aspetti. La gioia del gol decisivo. Non poteva esserci giorno più bello per Federico Melchiorri, che ha segnato al suo esordio in Serie A con la maglia del Cagliari la rete decisiva per battere la Sampdoria 2-1. L’attaccante rossoblù ha parlato alla fine del match nella mixed zone del Sant’Elia: «Oggi per me è gioia infinita, il coronamento di tanto lavoro e sacrifici. Gli infortuni gravi ti colpiscono a livello fisico ma anche mentale, è importante tenere botta perché tutto passa e questa è la dimostrazione. Faccio il mio in bocca al lupo a Ionita, che sta passando un periodo difficile, e a Storari: spero che per Marco non sia nulla di grave. L’azione del gol è stata velocissima, ma la traiettoria del pallone verso la linea di porta è durata un’ora nella mia testa. Una felicità assoluta. Il boato del pubblico è stato qualcosa di assurdo, mi ha travolto nonostante io vada in trance agonistica quando sono in campo. Sensazioni che non dimenticherò mai. Ora testa al Crotone, vogliamo fare risultato a tutti i costi per costruire una striscia positiva. L’obiettivo stagionale? La salvezza: raggiungiamo prima possibile quella, poi l’anno prossimo parleremo col presidente e ci dirà a cosa puntare. La questione della fascia? Dispiace per Marco Storari, ma lui per il bene della squadra ha accettato e quindi è tutto a posto. Carismaticamente, nei nostri pensieri, resta sempre capitano».

 

Dichiarazioni raccolte da Sergio Cadeddu

Articolo precedente
Cagliari, distorsione al ginocchio per Storari: condizioni da valutare
Prossimo articolo
MIXED ZONE – Tachtsidis: «Oggi contava solo vincere»