Connettiti con noi

Avversari

Milinkovic: «Volevamo vincere e lo abbiamo fatto»

Pubblicato

su

Le parole del “Sergente” Milinkovic-Savic dopo la vittoria per 1-0 contro il Cagliari. «Pronto a dare il massimo anche nelle altre partite»

Immobile la sentenza. Il suo gol gela l’estremo difensore del Cagliari Alessio Cragno che non può nulla contro il capitano dei biancocelesti. La squadra di Simone Inzaghi guadagna tre punti importantissimi che la portano, dopo tante peripezie, a raggiungere la Roma a quota 40 punti. Il Sergente Milinkovic-Savic, resosi fondamentale durante il match di questa sera, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, ecco le sue parole.

LA PARTITA – «Abbiamo portato a casa quello che volevamo. Sapevamo che sarebbe stata dura ma abbiamo preparato al meglio questa partita nonostante tutte le difficoltà».

CLASSIFICA E OBIETTIVI – «Abbiamo perso tanti punti all’inizio ma queste sei vittorie consecutive ci hanno fatti avvicinare al punto in cui noi vogliamo essere. Abbiamo una spinta in più per giocare contro l’Inter».

IL SERGENTE – «Sono arrivato come un bambino, sono cresciuto e ora sono un uomo. Mi sento importante, quello sì, ma i leader qui sono tanti: ognuno dà il suo e facciamo una bella squadra. Siamo uniti come una famiglia, questo è quello che conta. Il premio come MVP? Non me lo aspettavo, non posso che essere contento ma è merito di tutti quanti, stiamo andando davvero molto bene. Oggi è toccato a me, spero che la prossima volta vada a un altro».

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!