Milan, sempre attuale il nome di Astori

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha gettato le basi per il progetto che vedrà i giovani talenti rossoneri protagonisti delle prossime stagioni che in Via Turati sperano essere ricche di trofei e risultati positivi. La Champions League ha visto il Milan uscire agli ottavi di finale contro il Barcellona, ma la formazione di Allegri si è giocata le sue carte, perlomeno nella sfida d’andata (orfana comunque di Mario Balotelli in entrambe le partite). L’obiettivo per la prossima stagione è quello di rinforzare centrocampo e difesa, visto che in attacco i milanisti potranno contare sul talento di El Shaarawy e SuperMario. Per quanto riguarda il reparto arretrato, i nomi che circolano ci sono quelli di Angelo Ogbonna e Davide Astori, due nazionali che potrebbero finalmente fare il grande salto, nonostante le prestazioni altalenanti dell’attuale stagione. Il centrale del Cagliari è un prodotto del vivaio rossonero e potrebbe far ritorno alla base, ma attualmente in pole pare esserci il brasiliano del Vasco da Gama, Dedé, già cercato in estate, ed attualmente in conflitto con la tifoseria del club bianconero.

Articolo precedente
Scocca l’ora di Cabrera?
Prossimo articolo
Siena, Calello: «Non rilassiamoci, l’obiettivo è vicino»